EVENTO MTB

Gan Nembro 20/06/21

Impegno alla quindicesima edizione del trofeo Baby Gan in quel di Nembro.


Alla competizione off road riservata ai Giovanissimi (7/12 anni), inserita nel circuito dell’Orobie Cup Junior, erano presenti anche undici determinati biker dell’Mtb Monte Canto.
 

Come di consueto la buona sorte nelle estrazioni per la griglia di partenza non ha sorriso al nostro team, ad eccezione della categoria G6 ( 12 anni) maschile dove Marco Crocè partiva in prima fila. Sfortunatamente un problema tecnico alla partenza costringe Marco a sfilarsi, perdendo posizioni importanti, chiudendo la sua prova al dodicesimo posto. In gara anche Angelo Brigliadori.


Gara tutta in salita per gli atleti della G5 (11 anni). Partenza da centro gruppo per Andrea Turla, Alessandro Misuriello e Valentino Baracchetti. Andrea lottando come un leone risale fino alla terza posizione. Poi un calo fisico all'ultimo giro, chiudendo la sua prova in ottava posizione. Gara consistente per Valentino (19^) e Alessandro.

Nei G4 (10 anni) Alessio Bonomi disputa una gara molto attenta, senza errori, chiudendo al diciassettesimo posto. Al via in questa fascia 43 concorrenti.

Nei G3 (9 anni) Roberto Magri e Samuele Introzzi, partiti dalle retrovie, hanno avuto vita difficile per far valere il proprio valore, ma chiudono le loro prove con grande determinazione.

Per la categoria G2 (8 anni) i due atleti schierati erano Cristian Ravasio e Nicolò Buga, entrambi protagonisti di una gara magistrale. Cristian partito dall'ultima fila è risalito con grande carattere, ed ottimo guida del mezzo meccanico, nelle posizioni da podio, chiudendo la sua prova con un ottimo terzo posto. Bene anche Nicolò che ha portato a casa un ottavo posto di grande richiamo tecnico ed agonistico.

Nella categoria G1 maschile (7 anni), infine, Sebastiano Introzzi alla seconda gara della sua carriera si regala un ottimo quarto posto, su 23 partenti, mancando il podio in volata.

“ I ragazzi hanno dato il massimo su un percorso reso ancora più impegnativo dal caldo torrido della domenica” questo il commento dello staff tecnico della società di Terno d’Isola.

Segnaliamo anche che Alex Biffi, allievo II anno (16 anni) ha preso parte alla gara di Piazzatorre. Partendo dalla seconda fila, durante il primo giro Alex, ha accusato un problema fisico che lo ha costretto al ritiro.